Novità: rocchettiepois è su Burda style di Aprile! Un tutorial facile, perfetto per la Pasqua, che vi permetterà di decorare la cucina o la sala da pranzo in stile rocchettiepois. Controllare la buca delle lettere in questo periodo del mese è un rituale che da abbonata attendo con trepidazione. L’emozione stavolta era tripla. Oggigiorno non riceviamo più tante lettere (a parte le bollette o le multe ahimè!). Essere abbonata a Burda è una delle poche gioie della mia corrispondenza!

Il progetto dello strofinaccio

Lo strofinaccio pubblicato su Burda Style è composto da soli 2 pezzi più i coniglietti da applicare. I tessuti che ho scelto sono:

  • un canvas riciclato di Katia Fabrics realizzato con bottiglie di plastica  per il 13% e cotone riciclato pre-consumo per l’87%. Un tessuto quindi riciclato al 100%! Ha un aspetto rustico naturale ideale per cucire accessori per la casa, borse, zaini e altri accessori. La tinta è stone.
  • Spring arrival è il nome del tessuto dei volant e non c’è nome più azzeccato! Un popeline di cotone 100% fresco e leggero.

Volant strofinaccio

I coniglietti applicati

Tu che simbolo associ alla Pasqua? Uova o coniglietti, indovinato? Ho scelto i secondi e una sagoma molto semplice per questo progetto. Cucire le applicazioni è stato molto divertente! Ci sono alcune accortezze da tenere in conto. Ho usato come base la teletta termoadesiva double-face di Prym. Quello che ti consiglio, prima di cucire sullo strofinaccio, è fare delle prove con la tua macchina da cucire per capire quale punto usare.

ferro da stiro prym con coniglietti

Per i dettagli, le misure e il le foto step by step acquista la rivista in edicola oppure online.

Ti è piaciuto questo tutorial? Scrivimi nei commenti!