Lo ammetto, accorciare i pantaloni è una di quelle attività che ho sempre lasciato a mia nonna Martina. Si, si proprio io che ho perfino cucito il mio abito da sposa! Si sa, ci sono attività di cucito che adoriamo e altre che cerchiamo di rimandare il più possibile. Per accorciare questi jeans avevo bisogno di una spinta originale: basta con il solito orlo! Io adoro il risultato ed ho già ricevuto un sacco di complimenti quando li ho indossati. Vediamo insieme i passaggi per realizzarli.

Scuci il vecchio orlo dei jeans

orlo originale jeans

Per prima cosa, bisognerà scucire l’orlo originale dei jeans. Un’operazione molto semplice se si è armatə di scucirino.

Prendi le misure

Prova i jeans e decidi di quanti cm li vorresti accorciare. Considera che la mia striscia arricciata misura 4,5 cm e sporge dal jeans di 2,5 cm. Dovrai tenerne conto quando prendi le misure. Ho segnato sul pantalone 9 cm.

prendere le misure per accorciare i jeans

Tagliare e riassemblare

Ho poi tagliato con cutter e tappetino.

Ho suddiviso la mia striscia da 9 cm in 2 parti da 4,5 cm, esattamente a metà.

Ho aperto da un lato ciascuna delle due strisce. Quando creeremo l’arricciatura, ci servirà in doppio del tessuto rispetto alla misura della circonferenza dell’orlo originale.

Ho quindi unito le due strisce da un lato, fissandole con delle pinze per tessuto e poi le ho cucite.

Per quanto riguarda la parte tagliata dei jeans, ho aperto di qualche cm i laterali e rifinito con taglia e cuci.

Il piedino arricciatore

È ora di una new entry: il piedino arricciatore. A vederlo, fa paura perché è davvero molto grande. Una volta montato, però, il gioco è fatto! Serve per cucire plissettature e arricciature a distanza perfetta. Si può anche, in un solo passaggio, arricciare una striscia e cucirla su un tessuto sottostante. Ci ho provato, ma il denim è davvero spesso e non ero contenta del risultato soprattutto perché questi jeans hanno una percentuale di elastane.

Per arricciare le mie fasce, ho scelto la modalità 1 ciò vuol dire che il piedino ha creato una pieghetta ogni 1 punti. Si ha la possibilità anche di creare una piega ogni 6 o 12 punti.

Cucire le fasce al jeans

Ecco le mie strisce. Le pieghette sono molto vicine una all’altra proprio perché ho scelto di farle ogni 1 punto.

Penultima cucitura: ho posizionato le fasce all’orlo in taglia e cuci dei jeans e le ho fissate con gli spilli.

Ho cercato di cucire sulla stessa cucitura per evitare che si notasse la doppia cucitura. Poi ho cucito gli spacchetti laterali che avevo lasciato sul jeans, inserendo all’interno le estremità delle strisce.

Che ne pensate del risultato? Consiglio: per evitare che le due fasce si sfilaccino troppo, consiglio di applicare un po’ di colla per sorfilo.