Mini guida allo shopping di tessuti

La mia casa è invasa dalle stoffe. Anzi, casa mia e, in parte, anche casa di mia sorella! Ad oggi, purtroppo, non ho ancora trovato un rimedio allo shopping selvaggio da tessuti e scampoli. Voglio quindi condividere con voi il mio processo di acquisto dei tessuti. State pronte, perché a fine post inizieranno di sicuro a prudervi le mani!

Che materiali utilizzo e come li scelgo

Mi occupo di cucito creativo, per cui sono maggiormente due i materiali che utilizzo di più:

  • tessuto di cotone: che si tratti di cotone americano o giapponese, sono attenta alle certificazioni. Soprattutto nel caso di prodotti che vengono a contatto con la pelle o realizzati per bambini, mi assicuro siano certificati Oeko Tex Standard 100. Spesso però abbino il cotone a materiali più pesanti da tappezzeria oppure alla pelle o finta pelle, per dare maggiore corposità al progetto finale.
  • mollettone o ovatta: essendo il cotone un tessuto molto sottile, il mio secondo alleato è il mollettone che acquisto da Giesse Scampoli. Si tratta di una sorta di concentrato di ovatta in fogli. Esiste in vari spessori e morbidezze che vario a seconda di ciò che devo cucire.https://www.abilmente.org/it/vicenza

Non perderti i mercati e le fiere creative

I tessuti vanno toccati con mano, perché abbiamo bisogno che ci parlino attraverso il nostro tatto. E’ questa la ragione per cui adoro girovagare per i mercati (soprattutto quando torno in Sicilia per le vacanze). In più, in quelle occasioni ho sempre vicine le mie nonne esperte di scampoli e di tutte le varietà di tessuti a darmi una mano, anzi 4 mani in più che rovistano! E’ anche colpa loro se torno sempre a casa con le braccia doloranti per i kg di stoffa acquistati!

Quale miglior posto se non una fiera creativa per far scorta di tessuti? Fino ad oggi ho visitato Abilmente a Vicenza, Creattiva a Bergamo, Il Mondo Creativo a Bologna e Manualmente a Torino. Andate a sbirciare sui loro siti perché sono già online le date delle edizioni primaverili. Devo ammettere di non essere mai rimasta delusa e di aver sempre portato a casa un piccolo bottino. Nelle fiere puoi trovare molta varietà, scoprire nuovi negozi della zona ma anche lontani da te con cui restare in contatto anche per acquisti futuri.

Acquistare online: si o no?

In realtà amo anche comprare online per almeno tre ragioni:

  • ampia scelta: ci sono degli e-commerce con una varietà di tessuti infinita, ciascuno di essi ha una sua descrizione sia sui consigli all’uso che sulla composizione. Ho imparato tanto navigando su questi siti…ed ho anche comprato tanto!
  • possibilità di acquisto a tutte le ore: ecco, forse questo è più un problema che un pro 🙂
  • affidabilità: certi siti sono ormai diventati per me esempio di professionalità, mi fido di loro e del servizio che offrono

Alcuni consigli prima di acquistare online:

  • è un sito affidabile?: verifica sempre le recensioni del sito e assicurati che le modalità di pagamento siano sicure
  • campionario tessuti: se non sei convinta dell’acquisto, chiedi che ti venga inviato un campione
  • occhio alle offerte: dai sempre uno sguardo alla sezione offerte, se presente sul sito
  • iscriviti alla newsletter: resta in contatto con le aziende, potrai ricevere codici sconto e promozioni speciali

I miei shop online di tessuti preferiti

Non mi resta che andare al sodo e lasciarvi con la lista dei 5 siti che ho testato e ai quali mi rivolgo per i miei acquisti di tessuti. Nell’elenco trovate solo grandi aziende o piccole realtà tutte italiane ovviamente!

  • The Color Soup: di questo sito meraviglioso che da voce alla nostra fantasia ve ne ho già parlato qui , vai subito a leggere se ti è sfuggito il post sulla mia visita allo stabilimento! Per scegliere il tessuto su cui stampare le grafiche disegnate da Illumino Home Ideas, ho preferito acquistare il kit di tessuti. Alla fine ne ho scelti due differenti per la realizzazione della collezione Sma Ting di cui ti ho scritto qui.
  • Panini Tessuti: un team formidabile ed un customer service sempre a tua disposizione (sito). Vi anticipo già che a Marzo terrò due corsi nel loro negozio di Modena!!!
  • I tessuti del riccio: di quei tessuti pucciosissimi a cui non riesco a rinunciare pur non realizzando cose per bambini! (sito)
  • Cut cot tessuti: ci siamo conosciute a Il Mondo Creativo, adesso è amore, soprattutto per il jersey di cotone dalle stampe divertenti
  • La Garzarara: per dei pellami dall’effetto wow e di altissima qualità andate a sbirciare da loro.

Allora? Come va con le mani? Vi prudono già? Vi auguro buono shopping!